Cartomanti al telefono e Religione – Tra interessi e aiuto

Di Centri di cartomanzia ce ne sono molti e ogni umo di essi possiede cartomanti.
Possiamo dire che i cartomanti al telefono sono moltissimi.

A questo punto dobbiamo fare una distinzione e chiarire come lavorano e di cosa si occupano.
La prima cosa da chiarire, per chi non conosce questo lavoro e ha pregiudizi, è che i cartomanti al telefono non sono lì solo per guadagnare, o meglio, non tutti.

Cartomanzia e Religione si pensa non vadano a braccetto e spesso è così, il nostro intento però non è quello di spillar quattrini e nemmeno di leggere soltanto il futuro.
Tutte le religioni insegnano a porgere la mano, ad aiutarsi, a consigliarsi, a sollevare l’umore, quando è possibile, a far stare meglio.

Chi non ha mai avuto bisogno di chiamare un cartomante al telefono non può capire l’aiuto che si può dare con un mazzo di carte in mano.
Ad un aiuto psicologico si somma una previsione e se l’operatore ha tatto può dare questo aiuto che non si riceve da altre parti.

La persona sofferente, che ha subito un abbandono o che si trova in difficoltà, trova un aiuto immediato e, se non si imbatte in qualche ciarlatano che pensa solo alle sue tasche, si tranquillizza.
La luce del Sole lo sa bene che una voce tranquilla e benefica può portare benefici.

Del compenso che dire? Tutti, nessuno escluso, chiediamo soldi, siete mai stati da uno psicologo a pagamento? Anche il sacerdote chiede, e i cartomanti non possono chiedere?
A questo punto possiamo dire che tra cartomanti al telefono e religione c’è una connessione, l’aiuto.
Potremmo scrivere molto su questo argomento ma ci fermeremo qui.

La stragrande maggioranza dei consultanti, vuole sì sapere ma, ha dei problemi, il sacerdote spesso non da loro la risposta desiderata a causa del loro stato, forse hanno una relazione clandestina ed extraconiugale oppure un problema di denaro di cui non vogliono far sapere nulla.

Lo psicologo non da loro un aiuto immediato e non ha certo la sfera di cristallo o la bacchetta magica, infine parliamo di un famigliare o amico, nessuno di loro è in grado di dare un aiuto disinteressato e sono inclini al tradimento,

Onestamente possiamo dire che ci sono moltissimi cartomanti al telefono, pochi dei quali aiutano veramente. La Luce del Sole seleziona accuratamente gli operatori ed esclude chiunque tenti di spaventare i consultanti per aumentare il minutaggio,

Un buon cartomante o divinatore deve ammettere di essere “limitato”, deve essere umile e, in base ai problemi del cliente, oltre al tatto deve saper dare il consiglio migliore negli interessi dello stesso.

I cartomanti al telefono, se seri, devono saper consigliare al meglio il cliente che, anche se si tenta di convincerlo, non andrebbe mai nello studio di un laureato in psicologia o in un convento, e si trova davanti ad un numero di telefono impresso su un sito di cartomanzia.

Un giudizio affrettato e il pregiudizio di molti non consente di capire realmente cosa c’è dietro questo “lavoro

A volte facciamo anche consulti gratuiti, a cura della titolare.

Chiama ora e parla con noi per illuminare la tua via e tornare ad essere felice.
© La Luce del Sole – riproduzione vietata anche parzialmente

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *